09/05/10

Welcome to the jungle

Ci risiamo. Come nel caso del giovane ghanese - ma non si dirà mica ghaniano? - picchiato dai vigili urbani a Parma perchè "scambiato per uno spacciatore" (ne parlammo qui), un'altra volta assistiamo a un episodio di violenza gratuita da parte delle forze dell'ordine, e notiamo come il primo commento sia nuovamente lo stesso: lo avevano scambiato per un tifoso di calcio, proveniente dal vicino stadio Olimpico di Roma dopo gli scontri del derby.
Di nuovo, come dire: non è sbagliato il loro comportamento, hanno sbagliato persona.
Addirittura la famiglia stessa del ragazzo - e se questo non è segno dell'avere interiorizzato come scontato il fatto che con la divisa puoi fare quello che vuoi a chiunque, ditemi voi cosa lo è - parla di "Un pestaggio gratuito, frutto di un marchiano errore".
Ma dieci o venti celerini che circondano un ragazzo e lo menano, e poi lo portano via e lo menano ancora, non sono sempre un "marchiano errore", qualunque cosa abbia fatto il ragazzo?

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio