27/05/10

Babbo Arular non esiste (o quasi)



"Whatever the truth is, Maya has gone from trumpeting her father’s revolutionary past in order to claim that lineage to playing down his politics to support a separate narrative. 'He was with the Sri Lankan government,' she now maintained, when I saw her in Los Angeles. 'He’s been with them for 20 years. They just made up the fact that he is a Tiger so they can talk crap about me.' (Her father could not be reached for comment.)"

Ed è solo una.
Adoratori di M.I.A. allerta: in questo articolo/intervista molto approfondito per il New York Times, Lynn Hirschberg fa molto delicatamente a pezzi la nostra tigre Tamil preferita, e ne mette pesantemente in discussione l'appeal rivoluzionario e un po' tutto il resto.
Lei la prende bene, e risponde via Twitter prima diffondendo quello che ha tutta l'aria di essere il numero di telefono della giornalista ("917.834.3158 CALL ME IF YOU WANNA TALK TO ME ABOUT THE N Y T TRUTH ISSUE, ill b taking calls all day bitches") e quindi annunciando la sua versione dei fatti ("NEWS IS AN OPINION! UNEDITED VERSION OF THE INTERVIEW WILL BE ON neetrecordings THIS MEMORIAL WEEKEND!!!").
Attendiamo sviluppi, un po' preoccupati.

Nel frattempo, in Sri Lanka, il discusso presidente Mahinda Rajapaksa rilascia ad Al Jazeera la sua prima intervista ufficiale dalla fine del conflitto con (o del massacro della, a voi la scelta) minoranza Tamil, e dalla sua altrettanto discussa rielezione.
Da segnalare, oltre agli argomenti spesso ridicoli di Rajapaksa, la grinta dell'intervistatrice Fauziah Ibrahim nel porre domande scomode, e nell'insistere quando l'intervistato è evidentemente in ambasce. Avercene.

2 commenti:

Andrea ha detto...

La risposta di M.I.A. (non chiarissima, ad essere sinceri...)

http://neetrecordings.com/blog/

Andrea ha detto...

versione "deluxe" del post qui:
http://www.wired.it/news/archivio/2010-06/04/mia-vs-nyt,-la-polemica-multipiattaforma.aspx

Cerca in Soul Food

Archivio