03/07/09

Rimettiamoci la maglia i tempi stanno per cambiare

Con l'entrata in vigore della nuova legge sulla sicurezza abbiamo eliminato il problema alla radice, per così dire, ma questo pieghevole delle Poste realizzato per pubblicizzare il servizio di telefonia PosteMobile verso l'estero resta un piccolo capolavoro di italianità. Siamo o non siamo il Paese in cui un nome con più di tre consonanti, magari di seguito, diventa un "nome impronunciabile"?



Passi per la bandiera del Bangladesh, nella quale il cerchio rosso non è in realtà al centro, ma sulla sinistra.


Passi per quella del Pakistan, che ha una banda verticale bianca che occupa un quarto dello spazio sulla sinistra, totalmente dimenticata.


Passi per quella dello Sri Lanka (a proposito: bisogna per forza essere fan di M.I.A. per indignarsi dopo i massacri compiuti dal governo nelle zone Tamil, o lo si può fare anche essendo ministri o capi di stato?), che oltre a una banda arancione ne avrebbe anche una verde, sulla sinistra.


Passi per la Moldova, che si chiama appunto Moldova e non Moldavia, l'hanno quasi imparato persino i telecronisti della nazionale (minuscola, finchè c'è lippi).
Passi, è un problema mio.

Ma la bandiera della Nigeria NON è quella, è questa:


Quella è la bandiera del Niger.
Una cosa è la Nigeria, un'altra cosa è il Niger.


Riusciamo ancora a capire la differenza fra la Nigeria e il Niger?
O sono la stessa cosa come i Rom e i Romeni?

1 commento:

Stefania ha detto...

Incredibile, che ignoranza! E noi affidiamo la nostra posta quotidiana a questi cialtroni? Fra un po' se vogliamo mandare una lettera in Austria ce la recapitano in Australia!!!

PS: blog molto interessante!
PS2: Parola di verica "andean"... aspetta... le Ande sono... un arcipelago del Pacifico, giusto?

Cerca in Soul Food

Archivio