09/04/09

Invisibili

Vero o no, sicuramente verosimile.

"Il centro storico dell'Aquila è da abbattere e ricostruire. E questo lo dicono in tanti. I morti, i feriti e gli sfollati sono stati contati, più o meno precisamente. E questo lo dicono tutti. Adesso vi dirò qualcosa che non dice nessuno. Gli scantinati e i seminterrati del 90% del centro storico erano stati affittati. In nero. Dentro c'erano clandestini, immigrati, extracomunitari. Ammassati come bestie. Ci sono ancora." (CONTINUA)

E attenzione anche a questo blog di una donna aquilana, in diretta dalle zone colpite.

2 commenti:

Bdd ha detto...

il blog della donna aquilana in diretta dalle zone colpite continua ad insistere che ci sono mille morti (nel frattempo ha aggiunto un "quasi"). ora, leggiamolo pure con attenzione, ma cerchiamo di non alimentare certe sparate...
più che stare dietro ai vari "perché non avete evacuato" che sembrano andare per la maggiore, io invece mi chiedo da giorni perché - con tutto quello sciame sismico in atto - nessuno (dalla protezione civile, al comune, ai singoli abitanti) si sia preso la briga di controllare la stabilità degli edifici.

Anonimo ha detto...

pare confermare: http://schiavioliberi.blogspot.com/2009/04/morti-invisibili.html

Cerca in Soul Food

Archivio