30/11/12

4. LV. Sebenza (Hyperdub).





Lo scorso anno Routes, che insieme al poeta nigeriano Joshua Idehen raccontava Londra e la sua sempre mutante geografia umana e sonora con ispirazione rara. Quest'anno il Sudafrica, dove il trio inglese ha creato questo altrettanto entusiasmante seguito con la collaborazione di tre nomi grossi della scena locale: la stella Spoek Mathambo, il duo Ruffest e soprattutto lo sciolto Okmalumkoolkat, rimatore geniale già a bordo per il clamoroso singolo Boomslang (2010), qui al microfono in otto pezzi su quattordici. Non semplici voci su basi preconfezionate, ma interazione a un livello superiore fra diverse personalità. Poeti urbani in combinazione spontanea con la miscela transnazionale di kwaito, UK funky, kuduro, garage, soca ed electro-soul approntata con gusto e misura da Horrocks, Gordon e Williams. Sintesi micidiale di pista da ballo e ricerca, divertimento e intelligenza. Molto difficile farne a meno. (Rumore n.249)

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio