06/12/08

E chi non canta resta a casa / 2

Per la seconda puntata della nostra esplorazione musica bella/curve (a proposito: si accettano segnalazioni!), qualcosa di clamoroso.
Il tedesco Sentinel Sound, uno dei sound system reggae più famosi al mondo, arriva in tour in Calabria. Un party su una spiaggia di Catanzaro dura fino al mattino seguente, e con il sole già alto il selecter mette un dubplate realizzato da Sizzla appositamente per la crew di Stoccarda. Una versione di Tenement Yard, classico roots degli anni '70 di Jacob "Killer" Miller.
Caso vuole che il brano sia anche un coro dei tifosi del Catanzaro, tra l'altro splendido nel suo esaltare gli stessi sentimenti ricordati pochi post fa parlando del Toro: "Ma quando cazzo segnerà? Ma quando cazzo vincerà?". Con risultati commoventi.

Qui l'originale di Jacob Miller, dal film Rockers:


Qui un frammento del dubplate di Sizzla per Sentinel Sound:


Qui Catanzaro:

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio