18/12/07

5. !!! Myth Takes (Warp)


Non fossero sufficienti
1) la figaggine di Nic Offer, soprattutto quando balla;

2) la sua ormai leggendaria teoria/metafora del sesso anale come motore creativo della società, o qualcosa del genere (QUI verso il fondo);
3) i frenetici e sudatissimi concerti del gruppo, ai quali spero abbiate partecipato almeno una volta con il giusto abbandono;
aggiungeremo che Myth Takes è un lavoro compatto, potente e abbastanza nettamente superiore al precedente Louden up Now. Disco peraltro già ottimo, ma più sfilacciato e dispersivo di questo bestione che fila dritto dall'inizio (ma il riff di chitarra di Myth Takes non è mica uguale alla sigletta di Avere vent'anni?) alla fine (che meraviglia Infinifold!). Andando oltre le definizioni e le infatuazioni passeggere per raggiungere un equilibrio quasi perfetto fra corpo e mente, fra fisicità e sperimentazione, con
canzoni definite ed effetti per lo più irresistibili.
Con un solo pezzo non all'altezza (Sweet Life) su dieci totali - e con tre singoli clamorosi come Heart of Hearts (lei si chiama
Shannon Funchess, e la sua entrata è uno dei colpi di genio dell'album), Must Be the Moon e Yadnus (ma l'avete visto il video con loro nella Cinquecento targata Ferrara?!?) - il disco in questione stimola inoltre alcune riflesssioni sui meccanismi delle mode e delle cronache musicali.
Per tutti, e per i libri di storia, il momento di !!! e Rapture è quello di Louden up Now ed Echoes rispettivamente. Ovvero gli album che i gruppi hanno fuori quando il mondo si accorge di loro e ci cuce intorno un fenomeno. Che sta succedendo, per carità, ma già da tempo (
i !!! fanno queste cose dal 1997, e oltre ai primi dischi da qualche parte ho le prove sotto forma di lettera di un amico californiano che li fece suonare nel suo salotto). E che continuerà a succedere, perchè i gruppi apripista di solito non cambiano genere dopo un album.
Casomai
migliorano. Come !!! e Rapture, che con gli album seguenti non solo consolidano ma rilanciano: molto meno appropriati da citare nelle classifiche di fine anno, Myth Takes e Pieces of the People We Love stanno infatti per chi scrive una spanna sopra i loro predecessori. Con una differenza: visti due o tre volte dal vivo, i Rapture hanno sempre deluso, facendo desiderare di essere a casa con un loro disco nello stereo; visti due o tre volte dal vivo, i !!! hanno sempre esaltato, facendo desiderare di essere esattamente lì lì lì.

1 commento:

Genie ha detto...

e invece a me non mi hanno mica convinto dal vivo...

Cerca in Soul Food

Archivio