10/02/02

d12. Neffa “Chicopisco” 1999. (cd Black Out, nuovo, € 4.62)
Mini cd con 5 pezzi passato praticamente inosservato (nonché scartato dal sottoscritto al tempo della sua uscita, mai più rivisto e ritrovato solo ora a metà prezzo al Virgin Megastore di Milano) e a tutt’oggi ultima testimonianza rap conosciuta del chico Snefs, “Chicopisco” ha grafica e suoni eccellenti, e liriche al 97% fatte di giochi di parole e calembour linguistici in cui impresa vana sarebbe cercare un tema, un filo conduttore, un significato.
Un esercizio di stile, insomma, ma tuttaltro che superfluo. E che stile, poi! Superfunk e vocoder nelle prime due tracce, languore nella terza (niente credits, ma è per forza Al Castellana al ritornello), hip-hop più tradizionale nella quarta e nella quinta, versioni piuttosto diverse dello stesso ottimo pezzo.
Ma stile a parte, se siete tra i detrattori del Pellino più nonsense state lontani da questo ep.
“Smisto hits e shit e vista il bis mo/business di frista miss in ‘sta pista”, o no?

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio