25/02/03

Mi ha fatto piacere leggere quello che hai scritto a proposito di "Front Porch Stories". Non per gli Avail, ovviamente.
E sottoscrivo tutto.
È che anch'io ho ripensato alle tue stesse cose in questi giorni, anche se poi alla fine non ho avuto la voglia di scrivere niente. Mi sembrava di fare della nostalgia a buon mercato.

Ma non è una questione di nostalgia, me ne sono reso conto leggendoti; è che "quei giorni" (forse è tipico accorgersene in queste occasioni) sono una parte di me con cui faccio i conti tutti i giorni, una questione di radici, di storia che si evolve e cambia forma, ma è qui adesso. Non nostalgia, quindi.

Mi sento diverso, non cambiato.

emi.

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio