27/12/02

128. Charles Wright And The Watts 103rd Street Rhythm Band “Express Yourself: The Best Of” 1993. (cd usato, Warner, € 10.00).
”Come band che seppe trovare un terreno comune tra Otis Redding e James Brown -e forse bisognerebbe aggiungere anche Sly And The Family Stone- Wright e soci sono stati una delle più importanti ed influenti band del loro tempo”.
Basterebbe l’incipit delle note di retro copertina, confermato non appena il disco parte: il soul dei ’60 cede gradualmente il passo al funk duro dei ’70 nel suono di questi otto losangeleni, che della loro terra riportarono fedelmente la languida vibrazione festaiola in una manciata di album usciti a cavallo dei due decenni.
Il brano che intitola la raccolta fu ripreso dagli NWA pari pari, le seguenti “Till You Get Enough” e “The Joker (On A Trip Thru The Jungle)” puzzano di Meters e di New Orleans, così come la minimale e incalzante “Do Your Thing” e la torrida e visionaria “Ninety Day Cycle People”. E via di seguito.
Ma non fa fatica ad emergere un’anima soul-pop degna della grande scuola Stax, ed una confidenza sorprendente nei musicisti impegnati. Gran parte dei pezzi nasce infatti da lunghe jam sessions di studio, o da altrettanto lunghe versioni live di brani già compiuti. Il feeling è quello inimitabile di un periodo fertilissimo e di una comunità, egualmente a suo agio con temi pacifisti di stampo hippie e consapevolezza nera (l’area di Watts, per chi non lo sapesse, fu teatro nel 1965 di violenti scontri causati dall’intervento brutale di alcuni poliziotti in un quartiere afroamericano), ma anche party interminabili e sensualità a go-go.
La raccolta è definitiva, comprende tre inediti e un booklet esauriente ed è consigliatissima.

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio