07/10/12

Vicino oriente

M.I.A. in Bulgaria, e a un certo punto spunta Erlend Øye che balla come un fesso qualunque. Signori, DENA.



("Tra l'altro mi fa tornare ai tempi in cui in qualsiasi città italiana o europea andassi, ad un certo punto spuntava Erlend. Ma qualsiasi proprio." Damir Ivic mette la ciliegina sulla torta)

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio