04/07/11

"Chi è legale e chi illegale?"

"Perché se tu protesti e non ti ascoltano, poi insisti e ti criminalizzano su giornali e televisioni, poi continui e allora ti riempiono di manganellate oppure ti gasano con lacrimogeni sparati ad altezza uomo e contenenti armi chimiche vietate, alla fine persino tu, che non faresti male a una mosca, sei solo contento se qualcuno gli spacca la faccia: perché se lo sono proprio meritato, perché finalmente qualcuno ti difende. Sono estremisti violenti? Non importa, meglio che niente, meglio che farsi pestare dalla polizia."

Benchè non ami particolarmente il Movimento 5 Stelle, non posso che sottoscrivere queste parole di Vittorio Bertola riguardo quanto successo in Val Susa il 3 luglio. Mi sembrano molto più autenticamente democratiche di quelle del PD, ad esempio.

Forse Bersani sul suo computer non ha YouTube.

Nessun commento:

Cerca in Soul Food

Archivio