05/02/09

I fought the law



A tutti coloro che per anni si sono lamentati delle leggi ad personam di Silvio Berlusconi e dei suoi amici, un messaggio: vi sbagliavate.
Il nostro leader pensa ai suoi amati sudditi uno per uno, la pratica si estende a tutti i cittadini. Basta che entrino in conflitto con uno o più poteri forti (ma esistono i poteri deboli?) della nostra ridicola repubblica. O con il buon senso.
Presto anche Eluana Englaro avrà la sua bella legge ad personam insomma. Non se la potrà godere molto, ma non stiamo a spaccare sempre il capello in quattro.

PS - Alzi la mano chi avrebbe voluto vedere un po' di celerini belli caldi fare strada all'ambulanza, l'altra sera. Dove cazzo erano, per una volta che potevano rendersi utili sul serio?

2 commenti:

chk ha detto...

facinoroso che non sei altro..

Anonimo ha detto...

mi sa che erano tutti a pomigliano a pestare gli operai

Cerca in Soul Food

Archivio